I don’t know about the sound of silver!!!

21 Gen

Brackens all’anagrafe è C. Adams, noto ai più come uno dei due fratell dietro al progetto Hood, band della quali gesta è inutile stare a pontificare perchè molto si è già detto. Sono una band che personalmente ritengo indispensabile, e che chi ama certi suoni malinconici ma un po’ “yo!” dovrebbe fare propria. Beh, dicevo che Bracken è il progetto solista di metà Hood, pubblicato dalla Anticon che già aveva prestato i propri talenti al duo in Cold House, e che detto tra noi è un disco da possedere a prescindere, solo per il fatto di essere umani.
Dapprima un EP carino come Heathens, ed ora un LP vero e proprio dal titolo “We Know About The Need”, mi hanno convinto che Adams solista non è esattamente una cima, e mi ha annoiato anzichè no. Il perchè è presto detto e chiuso dentro ad un certo piattume che avvolge tutte le canzoni, somiglianti tra loro e con poca ispirazione in nubi eteree di synth e coretti lontani. Fatto sta che il feeling non è nato e un po’ mi dispiace perchè è pur sempre metà di quegli Hood che amo tanto…

È invece un bel disco il nuovo dei ChkChkChk aka !!! che, a dispetto di quanto mi sarei immaginato (cioè un disco di merda) hanno cambiato un po’ di elementi nelle canzoni, stringendo il minutaggio, aumentando il tiro funk a discapito delle divagazioni di Louden Up Now e facendo i conti con (quel chiattone di) James Murphy in più punti, dalla voce a certa “semplicità” ritmica. Because “in levare” is a state of mind.
Murphy con il quale si dovrà fare i conti anche quest’anno, ritornato con il nome LCD Soundsystem, ed un album che gira e allarga i solchi tracciati con l’esordio. Millimetrica precisione come sempre, un’attitudine meno dancefloor e più funkadelica, ma che non aggiunge nulla al potenziale che già aveva espresso due anni fa. Un disco buono perchè è buono, ma che non fa trasparire nulla delle idee future di Mr. DFA, ammesso e non concesso che siano differenti da quelle espresse in questo disco, e che verrà consumato di certo da chi già era amante del suono così sfacciatamente “last year” facendo schifo a tutti gli altri. E va strabenissimo così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: