Faster than a ray of light

21 Feb

Forza ragazzi venite, si torna a casa.

Annunci

3 Risposte to “Faster than a ray of light”

  1. Lenz giovedì 22 febbraio a 8:23 pm #

    Sembrava ieri il giuramento al Quirinale….
    “La carica dei 102″….
    “Ecco i Soviet” (quel coglione di Feltri)…
    Sì infatti:
    > Faster than a ray of light
    Almeno speriamo di beccarmelo come Prof Prodi, ha detto che vuol tornare ad insegnare e perché non tornare lì da me?!?
    …. sai che gubbiate con la sua flemma ….

  2. bebo giovedì 22 febbraio a 9:07 pm #

    Io voglio vedere le lezioni di Andreatta, boia d’un mondo!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Un po' come svegliarsi dopo la bomba « Economia e politica di bassa fattura… - lunedì 9 aprile

    […] così schifo. Attenzione a non cadere nel tranello di pensare che fuori esistano solo isole felici. “Faster than a Ray of Light”, spero di non reimpaniarmi nei cunicoli di camera mia (e del calcetto in piazzetta […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: