Sono tutto Bagnasco

9 Apr

1, 2, 3, 4.

Bagnasco non mi sta simpatico, anzi. Non mi piace la violenza, ma in alcuni casi sono perla legge del taglione. Ma la cosa che più mi domando, dopo aver guardato le quattro foto: perchè dovevano essere sempre inquadrate mamma e figlia che presumibilmente avranno fatto da guida al fotografo? Non bastava, per soddisfare il protagonismo sensazionalista delle persone, riprenderle in un solo scatto? Perchè repubblica, specie nella sua versione .it è un rotocalco bizzarro e malscritto?

Perchè evidentemente gli piacerà così a quel rincoglionito di Ezio Mauro, boh.*
E Bagnasco magari non andrà ammazzato, ma per morire deve morire: voglio dire, è la natura umana quella di morire (quindi “Bagnasco devi morire” sul piano formale ha ragione).

È pasquetta, il nuovo di Apparat non mi è piaciuto, lo stesso dicasi per il nuovo DNTEL. A breve uscirà anche Bjork, non ci sarà due senza tre, ma poi incominciano a girarmi i coglioni.

* Edit: noto che le stesse foto sono pubblicate anche su corriere.it. Disgustomatico. Si intenda dunque l’invettiva anche contro Paolo Mieli.

Annunci

11 Risposte to “Sono tutto Bagnasco”

  1. Lenz lunedì 9 aprile a 8:06 pm #

    > Perchè repubblica, specie nella sua versione .it è un rotocalco bizzarro e malscritto?

    Perché non paghi il servizio anche se la testata fa un botto di soldi con le pubblicità pop-up e flash che ti appaiono ovunque. C’è anche chi ci campa con solo le versioni online ma è un salto nel buio! Meglio continuare ad utilizzare il web per promuovere la testata, come fa la maggioranza!

    PECORONI

    1,2,3,4

    Puff…

  2. bebo lunedì 9 aprile a 8:35 pm #

    La comunicazione via internet è diversissima rispetto a quella cartacea. Pagare per la versione cartacea online no grazie, vado all’edicola infatti. Però la cosa che non capiscono questi mongoloidi dell’informazione scritta è che mettere l’articolo pedissequamente su internet non è “missione compiuta”. Va scritto in maniera diversa, impaginato come dio comanda e magari con il condimento di foto e link. Cioè deve essere un vero testo ipertestuale.
    Sembro uno scienziato delle comunicazioni, cosa che mi disgusta (esserlo io in prima persona, non quelli come la kikka, che si sappia).

  3. kikkla lunedì 9 aprile a 11:46 pm #

    Bagnasco puzza di cane in calore.

  4. kikkla martedì 10 aprile a 12:21 am #

    (il commento sopra necessita l’isolamento, ça va sans dire.)
    Io frequento poco le testate on-line, sono caotiche, tutte lo sono, e io perdo la concentrazione, non riesco a focalizzare il punto…detto questo, quelle italiane non mi sembrano poi tanto peggio rispetto alle altre, gli articoli su internet sono sufficientemente riassuntivi e adeguati al mezzo…l’ipertestualità…mha in genere ci sono più che altro link ad articoli correlati…il punto è che il sito di un giornale non può linkare più di tanto altre fonti di informazioni penso..se già escludi tutti i prodotti informativi degli editori avversari ne hai già tolti un bel po’…poi magari tu intendevi qualcos’altro..non so…
    Per quanto riguarada i costi, sicuramente sono minori quelli della testata on-line che non della versione cartacea, quindi quello non è un problema.
    e comunque il caos estetico è inevitabile…assolutamente inevitabile secondo me.
    Le foto…bho, frega niente.
    In sostanza: le testate on-line fanno tutte schifo, auguro tutto il male possibile a Bagnasco e…spero che la bimba col maglioncino verde crescendo metta su più buon senso che indignazione. (-sono indignato. -ah, sei indignato, quindi? -quindi sono indignato. -ah, sei indignato, quindi? -quindi sono indignato…

  5. kikkla martedì 10 aprile a 12:24 am #

    E perchè wordpress non mi linka poi???!!!!

  6. bebo martedì 10 aprile a 1:01 am #

    Perchè non sei loggata.

  7. bebo martedì 10 aprile a 1:01 am #

    Non è vero, dai.

  8. kikklà martedì 10 aprile a 1:28 am #

    sono loggatissima. giurissimamente giuro. e anche prima. mi sono sloggata e riloggata per essere sicura. che non è vero? vabbè. io ti devo dire cosa ho pensato ultimamente uffa!mi serve un parere sufficientemente realistico. vabbè ti dirò. comunque e sempre vabbè.

  9. kikklà martedì 10 aprile a 1:30 am #

    linkata! (wordpress mi ha detto: you are posting comments too quick! slow down!…ma allora sono una sfigata…)

  10. alleberto aka albi aka teppa boy akagare giovedì 12 aprile a 2:52 pm #

    Il valore simbolo della chiesa cattolica è la vita, giusto?
    La chiesa non ha mai messo becco nella piaga del tabagismo, giusto?
    Il fumo uccide la marijuana no, giusto?
    Come si pone la chiesa nei confronti della liberalizzazione delle droghe leggere?
    per la chiese approvare i paglioni e vietare i cannoni è una contraddizione del suo valore principale… ahah fregati..

  11. MatteoL mercoledì 25 aprile a 6:33 pm #

    apparat parziale delusione
    tamborello porca troia è irriconoscibile, una volta era un vulcano di idee
    ora è solo musichetta di sottofondo per la OC generation. Potrei pure essere io. ma non sarò io.
    Bjork, dai, dai nomi coinvolti mi attendo molto.
    Antony, Konono n1, Mark bell, quello dei Lightining Bolt!
    Oramai il folletto si fa bello con le qualità altrui mi sa…
    però attendiamo fiduciosi.

    Ti sei perso degli ottimi Deerhoof.

    buuuuuu per te e buuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu per chi sai te.

    m

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: