Vedi un po’…

23 Apr

“I cugini transalpini”
Quindi in Francia è successo questo. I due partiti maggiori hanno scelto due candidati alla loro prima esperienza alle presidenziali e di 53 anni. Il risultato è stato che la campagna elettorale è stata avvincente come non mai, che un numero record di elettori è andato a votare, che i due candidati si sono portati via la stragrande maggioranza dei voti, e degli altri dieci ha resistito solo l’ipotesi terzista (il bipolarismo perfetto non è di queste terre), mentre sono crollati i voti “di protesta” e tutti i partitini e gruppettini*.
Vedete un po’. (Sofri, quello giovane)

* Io già ho l’acquolina in bocca al solo pensiero di questa eventualità in Italia. Una politica dei numeri, dioboie. Grandi idee e grandi numeri. Non idee del cazzo, postille, ma, mi, mo e 5% rosicchiati. Cazzo.

Annunci

5 Risposte to “Vedi un po’…”

  1. DottLenz lunedì 23 aprile a 3:29 pm #

    Ti saluto dal pc della facoltà che internet a me non funzia… approposito qui vicino a me ho il mio compagno di corso accanito sostenitore della Royal nonché innamrato del bipolarismo “all’inglese” (forse un po’ eccessivo ma meglio che questa schifezza…).
    Speriamo che Tronchetto mi metta a posto presto il pc che sono già in crisi…

  2. bebo lunedì 23 aprile a 6:29 pm #

    Che, diciamocelo, il bipolarismo perfetto non è di queste terre: Bayrou al 18% ne è la prova. Ma andrebbe bene così comunque!

  3. kikkla lunedì 23 aprile a 8:01 pm #

    fico il doppio turno, ansia per un paio di settimane ma funzia bene…e poi a me piace l’ansia da elezione, che ci devo fare, mi piace proprio..

  4. albi aka albi martedì 24 aprile a 4:03 pm #

    il crollo dei partiti di protesta non è una bella espressione, penso piuttosto che la società si stia limando in generale, le prossime elezioni italiane saranno molto simili a quelle francesi e questo mi rattrista ( forse se penso alla situazione italiana dovrei essere contento.. boh..) Comunque resta il fatto che il più grande politologo degli ultimi ventanni, Dodo dell’albero azzuro, aveva ragione: con le punte arrotondate non si fa male nessuno.

  5. Lenz martedì 24 aprile a 5:07 pm #

    Peraltro oggi incomincia la raccolta firme in tutta Italia per la modifica alla legge elettorale… approposito di bipolarismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: