Questa Volta…

26 Apr

…ci siamo alla grandissima. Bjork torna dopo Medulla, che mi era piaciuto ma sono di parte, che era un disco un po’ per i fatti suoi. Volta invece è il gran fasto di colori e di suoni dell’altro mondo che segue sempre l’islandese. Tra melodie appiccicose e soluzioni sempre buone, per ogni stagione, sempre distante da tutti gli altri. Earth Intruders la si era già sentita qua e là, e i Konono lì in mezzo rullano un sacco, e poi ci sono cose esagerate come Innocence, le zampe di Timbaland e un cazzo di casino come al solito.

È un bel disco, sono al primo ascolto e mi sta convincendo, ha quello che si vuole da Bjork, è genuino pur essendo lavoratissimo. È pop. Evviva.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: