Bazombo!

6 Mag

Si chiama proprio così, bazombo, la musica che sta dentro a Congotronics, autentico gioiello di etnicità del nuovo secolo. Konono n°1 è un progetto che nasce 25 anni fa ad opera di Mingiedi, uno strumentista dedito al likembé, una specie di xilofono elettrificato. Mingiedi vivendo in un paese estremamente povero ha imparato, anzi ha letteralmente inventato, alcuni strumenti utlizzati in Congotronics, utilizzando materiali di fortuna: le percussioni sono parti di automobili smontate, i microfoni sono intagliati nel legno, altroché metalli lavorati e plastiche. Il suono che ne esce è quello che si immagina parlando di Africa ma con una sensbilità molto moderna, merito forse degli strumenti, ma che rimane radicata nella struttura lisergica e trance tipica delle musiche tradizionali.

Insomma, questi suonano una cosa che sta al crocevia tra il Congo e un rave. Io un ascolto glielo darei, per esempio qui, qui e qui (la qualità è un po’ bassa, lo so…). E se volete una credenziale: Bjork li ha ospitati nel nuovo disco. Enough?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: