La tragicomica fine della musica brutta

15 Giu

Un violentissimo scroscio di grandine e vento ha travolto l’Heineken Jammin’ Festival al Parco San Giuliano di Venezia, provocando il crollo di due torri che sostenevano luci e amplificazione provocando alcuni feriti. Al momento sono ancora in corso i soccorsi, ma gli infermieri parlano di almeno otto feriti con fratture alle gambe e traumi alla testa.  L’intera area del Festival è stata sconvolta, diverse installazioni sono state rovesciate dal vento e dall’acqua, e il concerto, ovviamente sospeso. Il servizio d’ordine sta facendo spostare tutto il pubblico sulla collina più in alto rispetto al palcoscenico, dove avrebbero dovuto esibirsi i My Chemical Romance. [Corriere]

Poi uno dice che ce la si cerca.

Annunci

Una Risposta to “La tragicomica fine della musica brutta”

  1. giulio martedì 19 giugno a 2:06 pm #

    eh eh, siamo cattivi qui! :-P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: