ABIES per Samsung

18 Set

È il nuovo trend dopo quello delle foto alle camere dei dj: le camere dei music blogger (che poi molto spesso sono dj non formalmente riconosciuti, ma ambiscono). Direttamente da nonsischerzapiù arriva anche qui l’invito:

Il vintage a braccetto con la tecnologia, passato, presente e futuro in un unico caos armonico. Sequenze ricorsive di colori che denotano una scelta più estetica che funzionale dell’oggetto-libro contrastano con la luminosità perenne dello schermo ABIES per Samsung, la compattezza del sistema hi-fi Pioneer\Inensai\Autocostruito decennale collide con lo scheletro del computer, porta aperta verso lo spazio del web 3.1. Il lampadario Ikea a geoide, come un Hal9000 del wattaggio.
Dischi. Pile di dischi, dischi in doppia fila, dischi sparsi, dischi in plastica e d’improvviso cartone e vinile, gomma e ceramica, legno e metallo. L’hardcore sul letto per notti di fuoco e you know the score.
E il giradischi, sovrastato da cd, affiancato da una palla di gommapiuma arancione by Decathlon a sublimare l’essenza del blogger.

Annunci

7 Risposte to “ABIES per Samsung”

  1. a. martedì 18 settembre a 6:01 pm #

    mi piace l`enciclopedia ovviamente comprata “tanto al metro”

  2. albi aka albi martedì 18 settembre a 8:14 pm #

    oh sono 5 anni che ci conosciamo e solo ora mi rendo conto di non essere mai stato a casa tua.. sotto casa tante volte, dentro mai…

  3. bebo martedì 18 settembre a 9:18 pm #

    E io per contro non ti ho mai aspettato sotto casa ma sono sempre salito. Tu sei l’Alberto ospitale mi sa!

  4. Ale mercoledì 19 settembre a 2:16 am #

    Hai la scrivania della Valentini Mobili, t’ho sgamato, 120 euro costa, LE SO TUTTE.

    Ale.

  5. bebo mercoledì 19 settembre a 8:21 am #

    Oddio, la scrivania ha 20 anni, non so bene di che marca sia francamente. Magari continuano a produrla ancora e costa 120€!

  6. kikkla mercoledì 19 settembre a 11:04 am #

    ahhh…l’ho visto su velvet di sett il servizio sulle case dei dj! “guarda quanto sono post-moderno con queste citazioni trasversali!”
    E comunque io non sono mai stata in casa dell’Eli, che probabilmente è anche peggio del fatto che Albi non sia mai stato a casa tua…in compenso sono stata a casa tua!
    In tutto ciò una cosa è certa: quella scrivania, quando i tuoi la comprarono, non costava 120 euri.
    (il pc-scheletro…brrr…)

  7. Ale mercoledì 19 settembre a 1:27 pm #

    No è che la vendevamo molto simile noi in negozio, della Valentini, che è di rimini peraltro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: