Sai che non mi dispiace?

24 Ott

Non so se sia una questione di abitudine oppure una sorta di rigetto verso teorie un po’ vetuste, anacronistiche, come questa:

La Fontana di Trevi tinta di rosso è l’immagine dell’Italia che, attraverso le tv, ha inorridito il mondo (e noi) negli ultimi giorni. Per fortuna il pazzo attentatore è stato ripreso dalle telecamere e catturato dalle forze dell’ordine. Si è scoperto così che viene dall’estrema destra. E da dove poteva venire? Benché le distinzioni tra quello che è di destra e quello che è di sinistra siano state giustamente ridicolizzate, ci sono cose che solo la destra può fare (1)

che io da sempre credo che idiozia, furbizia, qualità umane in genere siano equamente distribuite. Vien da pensare però che degli squilibri dentro alle redazioni dei giornali ce ne siano.

Annunci

5 Risposte to “Sai che non mi dispiace?”

  1. ceci mercoledì 24 ottobre a 6:02 pm #

    Aaaaahhhh..il buon vecchio piacere dell’informazione imparziale..
    Sarebbe d’uopo rispondere che ci sono anche cose che solo la sinistra può fare.
    Devo elencare stragi & Co?
    Stendiamo un velo pietoso. Si, forse è meglio..

  2. Lenz mercoledì 24 ottobre a 6:37 pm #

    Forse è meno normale il tipo che ha dipinto la fontana piuttosto che il tipo che ha scritto l’articolo.

    Di tipo in tipo la storia è un ciclo che si ripete.

  3. abba giovedì 25 ottobre a 2:27 am #

    Oddìo, attribuire lo stragismo alla sinistra, mi sa -se non fuori luogo- comunque abbastanza insesatto…con una breve ricerca ci si può rendere conto che è stata una scelta elettiva della destra in primis eversiva, soprattutto durante gli anni di piombo…cmq bebo, on voglio deluderti, ma da un organo di partito com’è l’unità non so se ci si possa aspettare una grande obiettività….almeno non usano un titolo umoristico come altre testate… ;-)

  4. ceci giovedì 25 ottobre a 9:49 am #

    Non mi sono spiegata, non è che attribuisco ogni strage alla sinistra, però anche loro ne hanno fatte, tutto qui. Mi sembra una banale generalizzazione quella del “ci sono cose che solo la destra può fare”, perché se andiamo a scavare le ha fatte anche la sinistra.
    Io direi che è più corretto fermarsi a parlare del tipo con la vernice che forse aveva bisogno di 5 minuti di popolarità..(ed è anche piuttosto stupido negando e poi contraddicendosi ai microfoni di un giornalista).
    Poi sono d’accordo sul fatto che dall’Unità non ci si possa aspettare imparzialità, per sua natura!

    Lenz, dillo che sei stato tu ad avere l’idea di colorare la fontana, dillo!

  5. bebo giovedì 25 ottobre a 12:48 pm #

    Ma più che obiettività, abba, secondo me è questione di buongusto. Il detto “la madre dei cretini è sempre incinta” basterebbe da sé per tacciare un articolo del genere, senza stare a scomodoare stragi e partiti. La cosa avvilente è che si debba essere contenti di essere di sinistra perchè l’idiotà lì è uno di destra, come se la fontana avesse una collocazione politica e non fosse semplicemente italiana come il “pittore” e come lo “scrittore”, che così al posto di essere solo un coglione ha formato la naturale coppia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: