Ass’n’titties

23 Ago

Un po’ di cose nuove, un po’ di cose stagionate e un po’ di cose vecchissime. Andrea Sartori è uno degli italiani su cui puntare ciecamente, grande stile e approccio da musicista alla techno. D.P.O.M.B. è l’ep di un terzetto niente male: Ame, Henrik Schwarz e Dixon. Roba di classe e con un taglio estivo lussureggiante. Elixir di Brendon Moeller invece è l’insegnamento di Moritz applicato senza infamia e senza lode, seppur pregievole. In tema di Moritz c’è il Basic Reshape su See Mi di Rhythm & Sound (sempre Moritz & Mark), targato qualche tempo fa ma che ha quell’incedere sonnolento che con il calduccio cittadino è un’accoppiata perfetta. Kill 100 degli X-Press 2 nel take di Carl Craig è come sempre meraviglia delle meraviglie. C2 nel suo periodo “synthabbestia” ma con una capacità di costruire attese davvero chirurgica. Siccome è uscito il best degli X-Press 2 ho voluto suonare anche un remix preistorico di Hawtin quando ancora spadronegiava sotto il monicker Plastikman: il suo lavoro su Rock 2 House è un trip acid d’altri tempi, con una ruvidezza ormai lontana rispetto a ciò che è Richie ora. Smith & Selway sono l’accoppiata d’oro della minimalanza tabbozza, però han fatto un lavoro inaudito su Rock To The Beat di Saunderson e -come sempre- li faccio girare volentieri. Il must dell’estate è Minimal nella versione di Koze, passaggio obbligatorio seppur forzato. Chiusura con due mostri sacri, il primo e più nuovo è Fairmont. I Need Medicine è l’apogeo della sua tendenza emo nella techno, rare volte ho sentito tanto cuore dentro ad una canzone. Il secondo in chiusura è Garnier, tornato qualche tmepo fa con un bellissimo ep, e nonostante ci si senta parecchio mestiere dentro l’uomo aveva bisogno di riscuotersi da brutte produzioni.

Perciò: SushiNoGoten – Big Boobs Handling

Annunci

Una Risposta to “Ass’n’titties”

  1. maxcar giovedì 28 agosto a 10:40 am #

    molto fico, tutte le accezioni della techno che mi piacciono. solido e fila che è un piacere. unico appunto: koze minimàl nel suo essere scelta forzata risulta un po’ fuori posto tra i due pezzi che precedono e seguono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: