We were in love

8 Ott

Nel 1992 avevo sette anni, andavo in seconda elementare e ricordo poco altro. Ero un bambino cicciottello che voleva molto bene alla sua nonna materna e che aveva iniziato a giocare a basket qualche mese prima. La mia vita era quella di un bimbo di sette anni e poco più, nulla di rilevante. Non mi interessavo di musica, droghe e tette.

Legna transmission

Legna transmission

Dieci anni dopo circa ero stato ad un paio di rave e mi ero convinto che la musica non fosse tutta lì, dove la conoscevo. Anche se parecchia figa, lì al rave, c’era. Il mio era un problema di approccio, ero convinto che la techno fosse ciarpame indistinto buono per i fattoni (cosa che fortunatamente è, anche) e che dietro ci fosse pocco. Poi un po’ per colpa mia un po’ per colpa sua ho incominciato ad interessarmi sempre di più all’argomento arrivando a scoprire un mondo di fattoni, che però ci mettevano molto cuore dentro a quella musica, arrivai anche a scoprire Detroit e decidere autarchicamente che fosse giusto che il mondo finisse lì. Anche perchè di figa poca e di negri pure troppi. Ho ascoltato per la prima volta Waveform Transmission vol.1 grossomodo 3 o 4 anni fa, conoscendo già le cose di Beltram e Fresh, senza dare un grosso peso alla roba che c’era dentro. Jeff Mills era quello del Live @ Liquid Room e poco altro. Una sera però me lo masterizzai e me lo portai in auto per riascoltarmelo mentre andavo a recuperare gli amici, e dall’autoradio uscì solo diversi giorni dopo.
Ascoltare Waveform Transmission è circa come andare a puttane per gioco, fare un bel puttan tour e tornare a casa convinto di aver giocato ad armi pari con i papponi ed essersi scopato una ragazza nata giusto un attimo prima della fine dell’URSS. Fa lo stesso effetto di grossissima figata senza fare nulla di figo, magari comportandosi nel proprio abituale modo da sfigato, ed è per questo che è un disco della madonna. Non l’avevo mai posseduto prima, poi mi è venuto in mente che ero davvero uno scemo a non averlo e così l’ho comprato. È arrivato qualche tempo fa, con i suoi due bravi 12″ da 33 giri e 1/3 e per una settimana ho ascoltato solo quello.
Sono molto contento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: