Archive | aprile, 2009

Sounds lovely

25 Apr

Bleep informa:

Burial & Four Tet – Moth\Wolf Club

Split release shrouded in darkness (hence the artwork, no sales notes, no audio, no promos). Just a solitary twelve, two sides crafted […] Essential Purchase never sounded so right

Esce il 4 maggio.

mp3inferno

22 Apr

E la dance? La dance pompa ancora, negli stacchetti delle Veline di “Striscia la Notizia”, nei servizi sempre over-the-top di Lucignolo su Italia 1, nei rari momenti di ballo del cinema dei fratelli Muccino e di Giovanni Veronesi, sulle tribalissime frequenze dell’unico network “di genere” rimasto in Italia (m2o) e soprattutto su quelle macchine bestiali di sonorità diffusa che sono i telefonini, questi sì irrinunciabile patrimonio nazionale. Gli hit dance o sono suonerie o non sono proprio. E’ sul telefonino che si misurano (e di conseguenza si strutturano) le loro battute killer. Non è stato facile spiegare a Chris Martin dei Coldplay che la loro Speed of Sound è stata quasi immediatamente soverchiata in classifica -nell’estate 2005- dalla Rana Pazza, un rington divenuto hit discografico in mezza Europa, Italia in testa.
Ma così è andata.
Ritrovarsi per ballare le proprie suonerie preferite è in questo momento ciò che avviene nei luoghi dance del weekend e a poco serve il solito costante, funereo revival di anni ottanta e relative sigle televisive di cartoni che imperterrito imperversa tra intere generazioni di menomati emotivi nostrani. Anch’esse sono suonerie, o scritte dentro i listoni di i-Tunes pronte a diventare compilation personali.
E come in quel film di Truffaut tratto da un vecchio Ray Bradbury, Farenheit 451, dove i libri banditi venivano recitati a memoria da allo stesso modo il paesaggio sono contemporaneo si sta riempiendo di micro-club ambulanti, ciascuno il suo, che solo in selezionati momenti trovano zone di aggregazione temporanee per la condivisione collettiva di divertimenti altrimenti solitari.
E potrebbe anche andare bene così.
Perchè tanto ci sarà sempre, oggi come in uno qualunque dei Futuri possibili, qualcuno che a un certo punto accenderà un player, metterà le casse fuori di casa per convertire il garage in una disco, per provare a trasformare -almeno per una notte- il peggiore degli inferni nel più eccitante dei paradisi.

Paradise Garage, appunto.

O, se preferite, DISCOINFERNO.

discoinferno

We will resist

20 Apr

Underground Resistance. A volte basta la parola, a volte un documentario su Current TV.

Black friday, pink saturday

17 Apr

endtroducingOggi è venerdì 17, ma il mondo della musica fisica, quella fatta di dischi, cd e soprattutto persone, non si prende paura. Oggi è la vigilia di una cosa che si chiama Record Store Day (e ringrazio il caro Pavol che l’ha segnalato). Iniziativa nata negli states -ma molto negozi italiani aderiscono, qui la lista- che punta a riportare le persone nei negozi con incontri, djset, set e basta, sorrisi e high five. Date un’occhiata, magari il vostro negozio di fiducia organizza qualcosa, mica come il mio… Non si può che supportare in ogni caso, e citare Nick Hornby per l’occasione:

Yes, yes, I know. It’s easier to download music, and probably cheaper. But what’s playing on your favourite download store when you walk into it? Nothing, that’s what. Who are you going to meet in there? Nobody. Where are the notice boards offering flatshares and vacant slots in bands destined for superstardom? Who’s going to tell you to stop listening to that and start listening to this? Go ahead and save yourself a couple of quid. The saving will cost you a career, a set of cool friends, musical taste and, eventually, your soul. Record stores can’t save your life. But they can give you a better one

edit: anche se non segnalato, è il mio negozio di fiducia in persona che mi segnala l’adesione. Perciò domani al disco d’oro 10% di sconto su tutti i vinili. Si va a combattere la crisi.

Indie FAIL

16 Apr

rep_batIn realtà, è il contrario.

Lotus Lockdown

14 Apr

Niente per cui strapparsi i capelli, ma è un’ora che non facico altro che desiderare l’instrumental di questa cosa qui:

Kanye West – Love Lockdown (Flying Lotus rmx)

Spacco il culo!

9 Apr

Breaking news dal pensatoio delle minchiate:

il_colpaccio