Il trucchetto

14 Mag

CBI Cobblestone Jazz mi piacciono parecchio per due motivi: a)  Mathew Jonson e b) quel suono lì delicatino, pulito, con i giri di synth fatti da un pianista alle prese con la legna. E cazzo sono davvero delle figate, inutile che ci giro attorno.
Traffic Jam è l’ep che li ripresenta dopo qualche annetto di silenzio silenzioso, a parte il già citato Jonson che ha fatto figate qua e la. Il trucchetto è sempre quello, all’improvviso questa volta, il giro di piano, filtri passabanda in potenza, eq esplosivo sui bassi e però del gran pedalare. Dove prima erano asciutti adesso hanno un beat grasso e grosso. Se prima si poteva tacciarli di fighetteria (cfr. il live allegato a 23 seconds) adesso i tre ci danno finalmente dentro ammodino.

Cobblestone Jazz – Traffic Jam

Annunci

2 Risposte to “Il trucchetto”

  1. albi aka albi martedì 19 maggio a 3:45 pm #

    tornato da berlino i tuoi post hanno assunto tutto un altro sapore.

  2. bebo martedì 19 maggio a 6:11 pm #

    Anche il downloading non sarà più quello di una volta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: