Sotto le stalle della musica

29 Giu

Andrea a gamba tesa sull’industria discografica in una doppietta (1 e poi 2) di potenza che non me ne ricordavo da un po’. Se fosse un manifesto e ci fossero delle bestemmie metterei la firma, per il momento non posso che condividere tutto quanto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: